Servizio fotografico: Lago Laceno dai -12° a -16°, l’arte del ghiaccio

Ieri, 12 Dicembre 2012, quando alle 14.30 avevo capito dalla stazione meteo che si stava per prospettare una splendida inversione termica, avevo già iniziato a programmarmi per questa mattina (13-12-2012). La temperatura scendeva rapidamente passando dai -3.1° a i -6° in poco tempo e verso sera quando i -10° segnavano l’arrivo della mezzanotte si intuiva perfettamente che l’altopiano si sarebbe svegliato sotto un splendida coltre bianca di ghiaccio.
Alle 6.00 di oggi parto alla volta di Lago Laceno e verso le 7.30 sono sulla piana per aspettare che le prime luci si alzino. Il ghiaccio è l’elemento predominate, un bianco lucente e avvolgente raccoglieva con un abbraccio tutta la valle e l’occhio non poteva che apprezzare quello che madre natura gli stava offrendo.
Auguro a tutti, almeno una volta nella vita, di assaporare l’ebrezza di temperature gelide in una giornata di sole…non ci sarà da pentirsene.
P.s. le temperature si aggiravano dai -12° ai -16° nelle zone del circuito stradale e al di sotto dei -18° nell’altopiano.


condividi su Facebook condividi su Twitter condividi su Pinterest condividi su Whatsapp condividi su Telegram

Utilizziamo cookies tecnici, di analisi e di terze parti per agevolare e rendere più efficace l’esperienza dell’utente nel sito. Visitando i contenuti della nostra pagina web presta il suo consenso all’uso di questi strumenti e accetta la nostra Cookie policy

seguici su Facebook seguici su Twitter seguici su Instagram seguici su Pinterest