^

Speciale meteo: prevista ondata di gelo dal 5 Gennaio (aggiornamenti live)


Snowflake with a thermometer on frost

Snowflake with a thermometer on frost

Abbiamo mantenuto un profilo basso per non allarmare ne gasare i nostri appassionati. Tuttavia, a poche ore (72) dall’ingresso di aria molto fredda sulla nostra penisola, ci è doveroso aggiornarvi sulla situazione prevista.
Ricordiamo agli utenti che trattasi di una previsione con “prognosi ancora da sciogliere”, tuttavia possiamo garantirvi che il freddo arriverà. Le previsioni meteorologiche che effettuiamo tramite studio di modelli matematici continuano a confermarci una linea di tendenza.
Ovviamente parliamo di “tendenza” appunto, perché con tali configurazioni e con tali distanze temporali tutto è ancora possibile. 

Ci riserveremo nei prossimi giorni di pubblicare aggiornamenti dettagliati e costanti.

Tendenza meteo dal 3 al 5 Gennaio

Domani, un’ondulazione del vortice polare causerà instabilità sulla nostra regione con precipitazioni dapprima sulle coste e poi nell’entroterra (Irpinia soprattutto) a partire da metà giornata.
Temperature in principio comprese tra 2/3° a 1400 m, per poi subire un lieve calo termico nel pomeriggio. In quell’occasione vi sarà possibilità di neve nella fascia oraria 13.00-20.00 a partire dai 1200/1300 m.
Accumuli nell’ordine dei 5/10 cm in caso di precipitazioni costanti.
Successivamente al rapido passaggio perturbato, il giorno 4 Gennaio, avremo condizioni di stabilità che saranno pian piano sostituite dall’irruzione fredda del giorno 5.

Tendenza meteo dal 5 al 7 Gennaio 

Dal giorno 5 il Laceno piomberà in pieno inverno. Nelle prime ore della giornata prevediamo il primo calo delle temperature che stazioneranno su termiche comprese tra i -2/-3° a quota 1400 m con deboli precipitazioni che saranno a carattere nevoso fin verso quota 900 m.
Dal primo pomeriggio crollo termico con l’ingresso della -5/-6° e in serata con l’arrivo della -10° a 1440 m. Precipitazioni nevose con quota tra i 600 m e i 700 m. Ricordiamo che il seguente ingresso è caratterizzato da aria molto fredda anche in quota che toccherà i -35° a 5400 m circa.
Il giorno 6 Gennaio, allo stato attuale, prevediamo un ulteriore calo delle temperature con il possibile ingresso di termiche comprese tra i -12° e i -13° a 1400 m . I fenomeni risulteranno a carattere nevose fino a 0 m di quota e saranno intermittenti e costanti per tutta la giornata. Forti sfondamenti per effetto stau.
Il giorno 7 Gennaio temperature che continueranno a mantenersi sugli stessi valori termici con nevicate (sempre da effetto stau) che continueranno fin quota 0 m per tutta la giornata.

Attenzione!!! Si prospettano delle giornate realmente interessanti, fredde, gelide e ventose. Gli accumuli nevosi non sono prevedibili ne pronosticabili e allo stato attuale sarebbe utopia indicarvi quantitativi possibili.
Possiamo affermare che siamo dinanzi ad una seria irruzione invernale e che conosceremo i dettagli nei prossimi giorni, se non addirittura in real time.


02/01/2017 - Categoria: Articoli, evidenza, meteo laceno, TopArticle tags:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest
 
Vacanze invernali nel Cilento
Luci d'Artista Salerno
Istituto Cardiologico De Martino
Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Info | Chiudi