^

Fistulina hepatica


La Fistulina hepatica o lingua di bue (detta dai locali lengua e’voia) è un fungo parassita che cresce sui tronchi di alberi vivi e adorna l’albero con dei magnifici giochi di colore e sapienti conformazioni naturali.
Il fungo in questione è specie commestibile anche se non da tutti apprezzato per la consistenza della carne molle e succosa.
Difficilmente confondibile con altri tipi di fungo, la “lengua e’voia” rappresenta un delizioso condimento per piatti rustici e autunnali, deliziando il palato di chi riesce ad esaltare le caratteristiche del fungo; in lievi quantità si consuma anche crudo.
La Fistulina hepatica nasce dopo abbondanti piogge su tronchi di latifoglia, soprattutto castagni e querce; nel nostro comprensorio di riferimento è una specie assai diffusa nei castagneti che vanno da Bagnoli I. alle croci di Acerno, spesso rinvenibile in esemplari di grandissime dimensioni.
Per sicurezza e per evitare problemi gastrointerinali di solito si consumano solo gli esemplari giovanissimi riconoscibili dalla consistenza non coriace della carne.


21/10/2011 - Categoria: FunghiArticle tags: ,
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Pinterest
[whatsapp]
 
Vacanze invernali nel Cilento
L'informazione di Salerno online
Luci d'Artista Salerno